DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L'APPELLO DELLA POLITICA IN VISTA DEL DERBY DEL 27 FEBBRAIO

Siviglia, dieci arresti dopo il derby di Coppa: il ministro andaluso “Calma in vista del prossimo…”

SEVILLE, SPAIN - JANUARY 15: Players gather around Joan Jordan of Sevilla FC after being hit by a stick thrown from the stand during the Real Betis Balompie and Sevilla Copa del Rey Round of 16 match at Estadio Benito Villamarin on January 15, 2022 in Seville, Spain. (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

"Faccio appello ai dirigenti perché collaborino e ai professionisti perché trasmettano calma sui social", ha commentato il ministro dell'Istruzione e dello Sport spagnolo in vista del prossimo derby di Siviglia.

Redazione DDD

Il consigliere dell'Istruzione e dello Sport della giunta andalusa, Javier Imbroda, ex allenatore di basket, è stato interrogato questo mercoledì durante una colazione informativa con i media sugli incidenti accaduti nel derby di Copa del Rey, che hanno causato la sospensione del derby fra Betis e Siviglia e che hanno portato a questo martedì con dieci arresti di tifosi radicali da parte della Polizia Nazionale.

 Javier Imbroda (Photo by Andreas Rentz/Bongarts/Getty Images)

Javier Imbroda (Photo by Andreas Rentz/Bongarts/Getty Images)

Il consigliere ha trasmesso un messaggio di conciliazione e responsabilità collettiva per ridurre la tensione: "Chiedo riflessione e buon senso. Ognuno ha una grande responsabilità. Ci sono sempre casi isolati difficili da controllare e, se succede qualcosa, bisogna agire con tutte le forze affinché il peso della legge ricada su chi lo fa", ha commentato Imbroda, alludendo a quale sia il confronto della massima rivalità in città: "Godetevi il ​​derby come una festa di calcio, concentratevi sul gioco, su chi può vincere e chi no. Faccio appello ai leader affinché collaborino e ai professionisti affinché trasmettano calma sui social network. Non rappresentano se stessi, ma molte persone, quindi responsabilità per favore", ha affermato.

Imbroda, invece, ha parlato espressamente con il ministro della Salute, Carolina Darias, per chiedere tutto ciò che si potrebbe fare per aumentare la capienza visto che l'incidenza epidemiologica è in calo: "È molto difficile passare dal 50 al cento per cento in una volta, ma ce ne hanno concesso 85 all'aperto. Vediamo se la prossima settimana potremo dare un'altra spinta, ma vogliamo sempre fare tutto di pari passo con il ministero della Salute e gli esperti", ha spiegato Imbroda. Al momento, per il derby di campionato al Sánchez-Pizjuán del 27 febbraio, la capienza è fissata all'85%, quindi saranno disponibili circa 37.000 posti nella sede del Nervión in casa del Siviglia.

tutte le notizie di