DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

COREOGRAFIA ORRIDA, MA LA CURVA DELLA STELLA ROSSA SI GIUSTIFICA...

Un cimitero gialloblu: la coreografia del derby di Belgrado sconvolge l’Europa

Un cimitero gialloblu: la coreografia del derby di Belgrado sconvolge l’Europa

La spiegazione: ci siamo ispirati ad un film serbo e volevamo dare dei "becchini" ai tifosi del Partizan. Ma i sospetti sono alimentati dal fatto che lo sponsor della Stella Rossa è la Gazprom...

Redazione DDD

Era l'incontro del 24esimo turno della Premier League serba. La Stella Rossa, grazie ai gol segnati nel primo tempo, ha battuto il Partizan 2-0 e ha avvicinato di due punti la capolista in classifica. L'atmosfera, come di consueto al derby di Belgrado, era tesa. La polemica è nata dalla coreografia preparata dai tifosi dei padroni di casa in una delle tribune laterali. Si vedeva un cimitero su sfondo blu e giallo. C'è chi ha gridato allo scandalo a causa dei colori, gli stessi della bandiera ucraina.

I tifosi della Stella Rossa hanno subito iniziato a spiegare sui social media che in realtà la coreografia non aveva nulla a che fare con l'invasione russa dell'Ucraina. Come spiegano, ha a che fare con un popolare film serbo. Secondo questa lettura, la raffigurazione era dedicata ai "becchini", appunto il soprannome degli ultras del Partizan. Sarebbe stata semplicemente una scelta sfortunata di colori, vista la situazione attuale. Tuttavia, non tutti sono del tutto convinti. E probabilmente non si convinceranno, soprattutto perché lo sponsor del club è... Gazprom.

tutte le notizie di