DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DUE FERITI

Una settimana dopo il derby: un commando Barça sfascia il bar degli ultras Espanyol

Una settimana dopo il derby: un commando Barça sfascia il bar degli ultras Espanyol

Gli assalitori, entrati con martelli e manganelli, hanno distrutto i locali poche ore prima della partita di campionato tra Espanyol e Real Sociedad

Redazione DDD

Reduci da Villarreal dove sabato sera il Barça ha vinto 1-0, i Boixos Nois (gli ultras del Barcellona) hanno attaccato un bar della Curva RCDE (ultras dell'Espanyol) nelle ore prima della partita poi vinta dai biancoblù contro la Real Sociedad.

Questo attacco distruttivo dei Boixos Nois al bar appartenente agli ultras Espanyol è figlio delle tensioni e delle polemiche seguite al derby di una settimana prima vinto 1-0 dai blaugrana al Camp Nou grazie ad un rigore di Depay. Ma non solo: l'attacco potrebbe essere una vendetta per l'assalto che martedì scorso ha subito il bar dove si radunano gli ultras del Barça prima della partita di Champions League contro il Benfica, attacco al quale i tifosi portoghesi avrebbero partecipato con l'aiuto di alcuni radicali dell'Espanyol.

Come riportato da lacronicadeportiva.com, l'aggressione è avvenuta nel bar Los Cazadores, frequentato da solitamente da membri delle Brigate Blu e Bianche, quando una dozzina di membri dei Boixos Nois, armati di martelli e manganelli, sono scesi da tre auto e sono entrati nello stabilimento, provocando notevoli danni. Un giovane di 18 anni è stato ferito e portato in ospedale, mentre anche una ragazza è rimasta ferita quando la macchina del tabacco le è caduta addosso. Secondo diversi testimoni, gli aggressori sarebbero entrati nei locali gridando "siamo i Boixos Nois figli di puttana".

 

tutte le notizie di