DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A e Coppa di Svezia: gli impegni post Sanremo di Ibra

Verona-Milan e derby di Stoccolma: la domenica di Ibra dopo il Festival

SANREMO, ITALY - MARCH 04:  Zlatan Ibrahimović is seen on stage during the 71th Sanremo Music Festival 2021 at Teatro Ariston on March 04, 2021 in Sanremo, Italy. (Photo by Jacopo M. Raule/Getty Images)

Sarà una domenica bella intensa per lo svedese, ancora infortunato dopo Roma-Milan. Ore 13:00 Hammarby-Aik e ore 15:00 Hellas Verona-Milan

Emanuele Landi

Sabato sera si concluderà il Festival di Sanremo 2021 e Zlatan Ibrahimovic potrà tornare a occuparsi solo di cose di campo. Domenica 7 marzo alle 15:00, infatti, il Milan sarà di scena dal Bentegodi di Verona per affrontare l'Hellas di Ivan Juric. L'interesse dello svedese sarà monopolizzato, quindi, dalla gara dei suoi compagni in attesa di recuperare dal piccolo infortunio subito a Roma.

Domenica, però, non ci sarà solo la gara di Serie A a riguardare Ibra ma anche il derby di Stoccolma tra il "suo" Hammarby e l'Aik. Il Bajen, valido per la terza giornata del girone H di Coppa di Svezia, da giocare alle ore 13:00 italiane, potrebbe decidere il primato del gruppo con le due squadre a 6 punti. Il campionato, a quelle latitudini, ripartirà nei primi giorni di aprile e ora l'attenzione è per la coppa nazionale.

Ibrahimovic interesse "diviso" tra Italia e Svezia

Sul finire della passata stagione, già, si guardava con interesse l'Hammarby.Ibrahimovic, possedendo alcune quote del club, spera che i biancoverdi possano fare bene in patria. Ai microfoni della squadra di Stoccolma ha parlato Akinkunmi Amoo. Il giovane nigeriano, classe 2002, prelevato la scorsa estate dal Sido's FC, ha giocato molto finora quest'anno e sente che lo sviluppo sta progredendo. Il giovane talentino, secondo la stampa africana, era seguito con interesse dai rappresentanti di PSG, Chelsea, Manchester City, Watford, Arsenal, Udinese e Juventus.

Amoo è carico per il suo primo derby, avendo guadagnato molta fiducia durante il pre-campionato e i match di Coppa di Svezia, e ora attende la partita più importante dell'anno finora. Il giovane esterno (ala destra come ruolo naturale) è tranquillo quando si parla di derby: "Il derby tra Hammarby e Aik rappresenta, di certo, una partita più difficile di altre, ma la vittoria biancoverde è l'unica cosa che conta". La personalità non manca ad Akinkunmi Amoo: Ibrahimovic può essere fiero di lui. Da domenica, infatti, per Zlatan si torna a parlare (solo) di calcio.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso