Kane e la rimonta Gunners, il North London Derby finisce in pareggio

Kane e la rimonta Gunners, il North London Derby finisce in pareggio

2-2 nel North London Derby fra Arsenal e Tottenham. Un match al cardiopalma con la rimonta dei Gunners, sotto 2-0, ma ancora una volta una delle reti porta la firma del “solito” Kane.

di Marco Varini

Ci si attendeva grande spettacolo, e cosi è stato all’Emirates di Londra, dove si è disputato il 186° North London Derby fra Arsenal e Tottenham. Un match spettacolare, giocato a viso aperto, che ha visto la grande rimonta Gunners, dopo la paura del momentaneo doppio svantaggio. E dire che è l’Arsenal a iniziare meglio il match, dando subito la sensazione del controllo del match, ma come spesso accade in un derby (ma non solo), è il Tottenham a trovare la via della rete. Il gol del vantaggio porta la firma di Eriksen, che al minuto 10’ infila Leno dopo la sua corta respinta sul tiro velenoso di Lamela.

Il gol scatena la reazione Arsenal, ma i Gunners si scoprono troppo, e dopo una serie di occasioni mancate sono gli Spurs a trovare nuovamente la rete. Al 40’ infatti Atkinson concede il penalty al Tottenham, e sul dischetto si presenta il peggior incubo per il pubblico dell’Emirates: Harry Kane. L’uragano Harry non sbaglia, realizzando la rete numero 10 nei soli derby giocati contro l’Arsenal. Un vero incubo per i Gunners, ed una nuova gioia per i tifosi degli Spurs. 2-0 e match che pare indirizzato, ma proprio nel recupero del primo tempo arriva la rete dell’Arsenal con Lacazette, che accorcia le distanze e rimanda tutto alla ripresa.

Una ripresa che si gioca a ritmi ancora più alti, anche grazie ai nuovi innesti tra le file dell’Arsenal, Ceballos su tutti, che si fionda in avanti a caccia del pari. E a 20’ dalla fine l’Arsenal riagguanta i rivali: il tiro da fuori di Guendouzi diventa un assist per Aubameyang, il cui tocco leggero finisce in fondo al sacco. 2-2 e derby nuovamente in parità. Un match che l’Arsenal poteva vincere grazie ad un’autorete, ma il VAR annulla il gol del possibile 3-2 Gunners, salvando gli Spurs dalla peggiore delle beffe. Un pari che porta l’Arsenal a quota 7, mentre il Tottenham sale a 5 punti, restando però a metà classifica. Per gli Spurs il momento è gia delicato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy