Veretout e Jony, le cenerentole del derby romano: uno sogna, l’altro spera

Veretout e Jony, le cenerentole del derby romano: uno sogna, l’altro spera

Dichiarazioni forti del neo-giallorosso Jordan Veretout, mentre il neo-laziale Jony spera di uscire dalla vicenda Malaga se non per Genova almeno per il derby

di Redazione DDD

di Valerio Graziani –

E’ appena arrivato da Firenze ma Jordan Veretout ha già le idee molto chiare anche sul derby: “So quanto vale come partita, sarebbe bello fare subito altri tre gol. Appena arrivati in tanti mi hanno fatto capire che devo fare una partita della madonna e che bisogna vincere. Ma prima c’è il Genoa, ci servono i tre punti. Per iniziare bene e avere più fiducia. Poi, vittoria chiama vittoria».

Ottimi propositi da una parte nonostante l’infortunio di Spinazzola e problemi burocratici dall’altra.

Simone Inzaghi infatti domenica a Marassi potrebbe ritrovarsi con un solo volto nuovo (Vavro), considerando le non perfette condizioni di Lazzari e i problemi da risolvere di Jony. Il Malaga non ha sottoscritto l’accordo con la Lazio basato sulla clausola di rescissione presente nel contratto del giocatore, pretendendo invece 12 milioni.

Perciò Jony ha messo in mora il club spagnolo, rescindendo per giusta causa. Ora però la Fifa ha concesso alcuni giorni al Malaga per giustificare la propria presa di posizione. La decisione dell’organo calcistico principale carriverà la prossima settimana, ma la Lazio è sulle spine. Ma visto che sono minime le possibilità di vederlo in campo per Samp-Lazio, i tifosi dell’Aquila sperano almeno per il derby.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy