DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

ddd

Il derby di Danzica: la disperazione dell’Arka penultimo in classifica, ma dal 15 marzo è cambiato tutto…

Il Lechia settimo attende l'Arka penultimo...

Domenica alle 17.30 derby polacco all'PGE Arena Gdańsk, stadio costruito a Danzica per gli Europei del 2012

Redazione DDD

Lechia Gdańsk-Arka Gdynia è il derby Tri-City ed ha una lunga storia: Gdynia è una città polacca portuale situata nella baia di Danzica sul Mar Baltico. Insieme a Danzica e Sopot costituisce la Tripla Città. Il Lechia di Danzica è settimo in classifica nel massimo campionato polacco e domenica alle 17.30 affronterà sul suo terreno la squadra di Gdynia, situata nella baia di Danzica, l'Arka che è penultimo con 13 punti in meno. Fino ad oggi sono stati giocati in totale 43 derby, di cui il Lechia ne ha vinti 16, mentre l'Arka ha trionfato 11 volte: 16 i pareggi. Domenica è in programma il derby numero 44 nella storia, il 15esimo nella Premier League polacca.

Il derby della Tri-City si sarebbe dovuto giocare il 15 marzo. Negli ultimi due mesi sono cambiate molte cose, specialmente a Gdynia. E' arrivato un nuovo proprietario, ma anche un nuovo allenatore e nuove speranze. Come previsto, la partita si svolgerà senza pubblico. "È noto che il calcio è per i tifosi. Devi pensare se ha senso avere incontri senza di loro'', aveva detto Adam Marciniak, difensore dell'Arka Gdynia a marzo. Ora l'unica cosa da fare è giocare. Nei derby di  Premier League, il Lechia di Danzica ha vinto dieci partite e quattro si sono concluse con un pareggio, una sola vittoria per l'Arka. Ecco le parole di Ireneusz Mamrotm allenatore dell'Arka Gdynia: "Dobbiamo innanzitutto guadagnare punti e questa è la più grande motivazione per me. Mi rendo conto di cosa sia un derby, ma ogni avversario è importante per noi. Spesso esageriamo con la motivazione sul derby e ci dimentichiamo del calcio. Non ho mai visto una squadra che non combatte e lascia l'anima sul campo nel derby, indipendentemente dal livello su cui sono giocate. L'impegno c'è sempre, ma da solo non è abbastanza. Devono esserci tattiche e qualità del calcio adeguate. La nostra lega non finisce in una partita".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso