Sull’orlo dell’ultima spiaggia: Saint Etienne, Claude Puel si gioca tutto o quasi nel derby contro il Lione

Domenica alle 21.00 ora della verità per il Saint Etienne nel derby del Rodano

di Redazione DDD

Domenica scorsa è arrivata la quinta sconfitta consecutiva in Ligue 1 per il Saint-Etienne, dato che mette effettivamente in crisi il club. I Verdi non hanno quindi altra scelta che fare risultato, questa domenica, durante il derby sul campo dell’Olympique Lione. Una nuova sconfitta potrebbe chiaramente indebolire la situazione di Claude Puel come allenatore dell’ASSE, anche se per il momento i dirigenti del St Etienne conservano tutta la fiducia nel loro allenatore: “È sempre l’uomo adatto al lavoro. Claude è apprezzato. È un uomo retto, con integrità, con idee concrete. Sì, al momento abbiamo alcune difficoltà. Ma tutti passano brutti momenti. Alzeremo la testa. È normale che ci voglia tempo”, ha dichiarato una fonte molto vicina ai vertici dell’ASSE.

Claude Puel (Photo by Cathrin Mueller/Getty Images)

Un discorso convinto o di facciata per evitare di aggiungere benzina al fuoco? Tredicesimo in Ligue 1, il Saint-Etienne è a soli 3 punti dallo strapiombo della zona retrocessione vera e propria. Certo, siamo solo alla nona giornata di campionato, ma le dinamiche sono pessime a tutti i livelli, poiché i Verdi sembrano in caduta libera nelle ultime 5 giornate e sembrano incapaci di alzare il livello. In caso di debacle contro l’OL nel derby del Rodano, la situazione di Claude Puel che ha in rosa tanti giocatori, rischia di diventare davvero sempre meno sostenibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy