DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

ddd

A Siviglia manca il derby: nostalgia per le canzoni dei fratelli Reyes tifosi delle due squadre, il Nervion e il Manqueperda

El Gran Derbi

Le canzoni di una città, una filosofia di vita: il derby di Siviglia manca a tutti

Redazione DDD

A Siviglia è sempre Gran Derbi, molti tifano Sevilla e molti altri Betis, ma in poche famiglie hanno tifosi di entrambe le squadre. Fra di loro ad esempio i fratelli Reyes, Diego e Miguel, che sono stati  i primi a registrare dischi di musica sevillanas negli anni '50, furono anche pionieri nell'unire i due colori della città nella stessa composizione: i "Sevillanas del Sevilla y del Betis" , un titolo che si avvicina abbastanza bene al suo contenuto ritmato dalle chitarre di Félix de Utrera e Paco de Antequera. Ma ora a Siviglia tutto è crollato in poche ore e la città è rimasta senza una partita, senza un campionato e con una serie di dubbi. La cancellazione della Pasqua e il rinvio della Fiera sono stati annunciati in seguito e hanno sottolineato la gravità della questione. Nonostante ciò, il calcio è una di quelle cose che mancano, perché negare il contrario. Il nervo, l'artiglio, l'estasi di un goal, la maglia. Essenza impregnata di ciò che cantano i due fratelli di Castilleja de la Cuesta.

I cantanti divisi fra Sevilla e Betis

Nei testi delle canzoni la parola Siviglia per la rima non era soddisfacente e gli autori Madueño e García Tejero usarono la F.C. per girare con la precisione di un chirurgo: "Sevilla Ef Cè, olé ". Lo dicono anche i buoni manager o gli statistici: "Per essere un giocatore che supera un milione, non dimenticare: metti sempre nei tuoi post la squadra del Siviglia". Ha una spiegazione, ovviamente: "Per ascoltare un'ovacion (ovazione) non c'è altro campo che Nervión". I giocatori ed i tifosi del Siviglia, oltre ad essere chiamati Rojiblancos, vengono infatti soprannominati Nervionenses; il termine è riferito alla localizzazione dello stadio biancorosso, ubicato nel quartiere di Nervión.

I tifosi del Betis

"Viva er Betis manque pierda" è invece la filosofia di vita del Betis Siviglia, un'espressione colloquiale ampiamente utilizzata, nota ai fan della squadra di calcio del Betis di Siviglia. Amano appassionatamente la loro squadra anche se perde quasi sempre. Non si può tradurre la frase in un dizionario perché utilizza parole scritte per simulare il modo di parlare andaluso, che non esiste nel dizionario. La frase verrebbe digitata correttamente come: "Viva el Betis aunque pierda". C'è anche un libro dedicato a questa filosofia di vita betica,

Potresti esserti perso