L’ex viola Hegazy viene salvato dal Var e guida, dopo 8 anni, l’Al Ittihad alla vittoria nel derby di Jeddah

Hegazy aveva esordito in Serie A il 18 novembre 2012 in Fiorentina-Atalanta (4-1), sostituendo Roncaglia al 31′ della ripresa. Complici due gravi infortuni ai legamenti del ginocchio destro che l’hanno lontano dal terreno di gioco per diversi mesi, non è riuscito ad avere la possibilità di ritagliarsi uno spazio in maglia viola.

di Redazione DDD

L’Al-Ittihad ha deciso il derby di Jeddah, battendo i suoi tradizionali rivali Al-Ahly con due gol a zero con una grande prestazione del nazionale egiziano Ahmed Hegazy, ex giocatore della Fiorentina, anche se con pochissime presenze, tra il 2012 e il 2015. Lo stesso Hegazy, al debutto con la maglia dell’Al Ittihad, ha quasi causato un calcio di rigore contro la sua squadra durante il derby. Al 76esimo minuto, il gioco è stato interrotto dopo un suo intervento in area di rigore, quindi l’arbitro ha deciso di ricorrere al video arbitro per risolvere la situazione. La decisione del VAR di non concedere il rigore è arrivata tra le proteste dei giocatori dell’Al-Ahly Jeddah.

Ahmed Hegazy ai Mondiali di Russia 2018 contro Suarez (Photo by Clive Rose/Getty Images)

L’Al-Ittihad è riuscito a vincere il derby con i due gol segnati da Romarinho all’8 ‘, e da Gary Rodriguez al 17esimo minuto nella partita che si è svolta al King Abdullah Sports City Stadium (Radiant Jawhara) nel terzo turno della Prince Mohammed bin Salman Professional Cup League. La partita ha visto una ottima prima apparizione del nazionale egiziano Ahmed Hegazy, recentemente trasferito in prestito dal West Bromwich Albion. È la prima volta che i Tigers vincono il Derby dal marzo 2012 nel campionato nazionale, quando Nayef Hazazi decise la partita vinta 1-0. Questa è la prima vittoria per l’Al Ittihad a Jeddah in questa stagione, dove la squadra ha giocato 3 partite, pareggiate in una e ne ha perse una, prima di ottenere la vittoria ieri, portando il bilancio a 4 punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy