LINEA DURA CONTRO LA VIOLENZA

Derby di Melbourne, il sindacato calciatori e la Nazionale “Sanzioni durissime”

GLOVER IL PORTIERE COLPITO
Il City era in vantaggio per 1-0 quando il derby è stato sospeso, grazie al gol di Aiden O'Neill all'11esimo minuto di gioco.

Redazione DDD

Professional Footballers Australia, il sindacato dei giocatori, ha accolto con favore la decisione di abbandonare la partita e ha dichiarato di aver incontrato i giocatori di Melbourne Victory e del Melbourne City, che continueranno a sostenere: "I tifosi del Melbourne Victory che hanno preso d'assalto il campo, provocando l'aggressione di un giocatore, un arbitro e un operatore tv del giorno della partita, dovrebbero essere soggetti alle sanzioni più severe possibili", hanno affermato.

Condanna totale

"Riconosciamo il coraggio dei giocatori, dello staff del club e degli arbitri che si sono aiutati a vicenda in circostanze alle quali nessuno dovrebbe mai essere esposto". Diversi calciatori e personaggi del calcio australiano hanno condannato le scene, soprattutto sulla scia della partecipazione della Nazionale ai Mondiali in Qatar. Tom Glover, il portiere colpito, è un leader per i tifosi del Melbourne City.

MELBOURNE DERBY DEVASTATO

"Il nostro sport è a brandelli. Un vero disonore quello che è successo ", ha detto su Twitter il portiere della Nazionale australiana Danny Vukovic. “Non riesco a credere che siamo qui dopo un Mondiale così straordinario e con così tanto potenziale per vedere crescere il nostro gioco. E' stato fatto un danno irreparabile. Il giorno più nero per il calcio in Australia".

tutte le notizie di