DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PAREGGIO DI VALDANITO

San Paolo, la prima panchina di Hernan Crespo: solo un pareggio contro il Botafogo

FLORENCIO VARELA, ARGENTINA - DECEMBER 16: Hernan Crespo coach of Defensa y Justicia gestures during a quarter final second leg match between Defensa y Justicia and Bahia as part of Copa CONMEBOL Sudamericana 2020 at Estadio Norberto Tomaghello on December 16, 2020 in Florencio Varela, Argentina. (Photo by Juan Mabromata - Pool/Getty Images)

Il San Paolo, alla sua prima partita con Valdanito da allenatore, ha pareggiato 1-1 contro il Botafogo, squadra appena retrocessa, nel campionato Paulista

Redazione DDD

Hernán Crespo ha esordito sulla panchina San Paolo: al Morumbí la sua squadra ha pareggiato contro il Botafogo SP, squadra che nell'ultima stagione è passata dalla Serie B alla Serie C del Brasileirao, all'inizio del torneo Paulista. Non è stato un buon risultato. E il San Paolo ha confermato una certa fragilità che si trascina da tempo: la squadra ha avuto possesso palla e le migliori occasioni. Ma il Botafogo ha preso il comando all'inizio del secondo tempo, grazie a un contropiede finalizzato da Dudu. L'ecuadoriano Arboleda, di testa, ha ottenuto il pareggio per il San Paolo.

 (Photo by Nicolás Aguilera - Pool/Getty Images)

Anche il San Paolo non ha risolto i suoi problemi, avrebbe potuto vincere: un gol dell'attaccante Pablo è stato annullato da un precedente fuorigioco di Dani Alves (minimo, del VAR), che ha giocato da centrocampista, poiché l'allenatore argentino ha mantenuto la posizione con lo schema che la squadra stava giocando: 3-5-2. Crespo ha commentato a proposito dello schema di gioco: "Possiamo giocare con tre o quattro, dipende dall'avversario. Quello che non cambieremo è l'intenzione di essere protagonisti". Pablo ha detto dopo la partita: "Crespo sta iniziando a lavorare, ci siamo allenati solo per due giorni con lui. Tutti lo hanno accolto a braccia aperte, molto contenti del loro arrivo. Non dovevano segnarci un gol come quello che hanno fatto, noi dobbiamo andare a prendere la palla. Ma comunque, dobbiamo essere concentrati perché il nostro obiettivo è quello di essere campioni dello stato di San Paolo ".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso