In attesa del derby con la Lazio, Perotti ha già perso quello con la sfortuna

In attesa del derby con la Lazio, Perotti ha già perso quello con la sfortuna

Diego Perotti dovrà saltare parecchie giornate a causa dell’ennesimo infortunio patito. La sfortuna, in tal senso, sembra non voler lasciar stare il giallorosso.

di Valentina Alduini

La Serie A ha riaperto i battenti e, tra le sue partecipanti, è scesa in campo la Roma. La squadra guidata da Fonseca, ha racimolato un punto contro il Genoa. Ma, oltre al pareggio ottenuto contro i liguri, i giallorossi devono fare i conti anche con un nuovo infortunio che ha colpito Diego Perotti.

Stando a quanto avrebbe reso noto il club, gli esami strumentali sul giocatore hanno evidenziato una lesione miotendinea al retto femorale sinistro. Dunque, purtroppo per lui, Perotti non inaugura al meglio questa nuova stagione. Anzi, quasi come fosse un brutto scherzo del destino, per l’argentino prosegue la striscia sfortunata legata agli infortuni. Infatti, nelle stagione 2017-2018 e in quella 2018-2019, il giocatore ha sofferto proprio a causa di diversi acciacchi.

Per quanto riguarda quello attuale, i tempi di recupero stimati si aggirerebbero tra i 45 e i 60 giorni. Pertanto, Diego Perotti  dovrà saltare diversi match d’inizio stagione. Va da sé che una notizia simile potrebbe far optare la Roma per un intervento sul mercato. Infatti l’assenza prolungata dell’argentino, che dovrà recuperare senza fretta visti i precedenti, potrebbe indurre la società giallorossa a cercare un uomo in più in quella zona del campo.

Dunque, per Perotti arriva l’ennesimo problema fisico che lo costringe a star lontano dal campo. Una brutta tegola, in primis per lui e, naturalmente, anche per il club capitolino. Nella scorsa stagione, l’argentino ha fatto segnare soltanto 15 presenze e 5 reti. Pertanto vien facile pensare che, nel corso dell’annata appena iniziata, abbia l’obiettivo di far meglio. L’augurio è che possa tornare da questo infortunio più forte di prima, vincendo finalmente quel derby con la sfortuna che lo sta perseguitando da un paio di stagioni. Perchè, quando è in forma, ha già dimostrato di avere qualità non da poco, che possono davvero far soffrire gli avversari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy